Sulle note di Rino Gaetano, l’ascesa dei “Sei Ottavi” e il ritorno fisso nelle radici d’Irpinia: le date – Anteprima24.it

– Pubblicità –

Tempo di lettura: 2 minutiDue fratelli con la passione per la musica e soprattutto per Rino Gaetano che ha trasformato in canzoni, seppur con testi apparentemente leggeri, denunce sociali e politiche oggi più che mai attuali.
Sono Antonio e Salvatore Capobianco, sangue irpino, di Sturno precisamente, la cui ascesa è cominicata intorno ai primi anni 90: i primi passi nei locali notturni romani quando le canzoni di Rino erano puntualmente interpretate al piano, in versione acustica, prima solo da Antonio, poi accompagnato accompagnato dal fratello Salvatore, alla chitarra, nel mitico Circolo degli Artisti di Via Lamarmora a Roma.
Il calendario segnava l’anno 2002…
Continua la lettura

LE ULTIME NOTIZIE